03 Maggio 2018
Museo Archeologico Nazionale della Sibaritide e Parco Archeologico di Sibari
Al via la seconda edizione della Scuola di Integrità a Sibari!

Si terrà il 5 e 6 maggio 2018 presso i locali del Museo Archeologico Nazionale di Sibari la seconda edizione della Scuola di Integrità. L’incontro annuale rivolto a referenti delle associazioni locali e ad attivisti del territorio dedicato al monitoraggio civico degli appalti monitorati nell'ambito del progetto Integrity Pacts. 

Le due giornate alterneranno momenti di formazione teorica a momenti di laboratori pratici e di discussione. Una visita guidata al Museo permetterà inoltre di conoscere più da vicino uno dei luoghi interessati dagli interventi sottoposti alle attività di monitoraggio di ActionAid, nelle vesti di supervisore indipendente, e dei cittadini del posto. 

Saranno presenti Adele Bonofiglio, Direttrice del Museo Archeologico Nazionale della Sibaritide, che porterà i suoi saluti ai cittadini partecipanti al progetto, e Salvatore Patamia del Segretariato Regionale Mibact Calabria, stazione appaltante dei progetti monitorati, per conoscere il lavoro volontario svolto dai cittadini e poter interagire con loro.

Una volta conclusa la Scuola di Integrità, sarà il turno dei più giovani: tra l’8 e il 10 maggio si svolgeranno laboratori con gli studenti delle classi quarte e quinte dell’Istituto di istruzione secondaria superiore di Cassano allo Ionio “Erodoto di Thurii”, per apprendere l’uso di strumenti pratici del monitoraggio civico. 

La mattina del 9 maggio, dalle ore 10, la scuola ospiterà il convegno “Trasparenza e legalità: un antidoto alla corruzione”, aperto al pubblico, organizzato dagli studenti che presenteranno un “vademecum sul monitoraggio civico” per la prevenzione della corruzione negli appalti pubblici. Interverrà, tra gli altri, Simona Manera, Pubblico Ministero presso il Tribunale di Castrovillari (CS).