22 Giugno 2017
Madonie resilienti: laboratorio di futuro
Il Patto è firmato!

Il 22 giugno a Geraci Siculo è stata posta un’importante pietra miliare nel percorso di progetto: l’Unione Comuni Madonie e Amapola hanno firmato il Patto di integrità in qualità di stazione appaltante e di soggetto indipendente di monitoraggio in un evento pubblico a cui hanno partecipato soprattutto amministratori e funzionari dei Comuni dell’Unione.

L’evento è stata un’importante occasione per mostrare il progetto pilota europeo nel suo complesso valorizzato dall’intervento del rappresentante della Commissione Europea DG Regio Lucio Paderi.

Gli interventi dei rappresentanti delle amministrazioni e delle autorità locali hanno consentito di far conoscere il progetto e il valore aggiunto che porta con sé una sperimentazione di questo calibro rispetto al contrasto e alla prevenzione della corruzione e alla promozione della trasparenza nelle procedure.

Prossimamente partirà il monitoraggio delle procedure d’appalto, di cui si darà continuo aggiornamento sul sito monitorappalti.it.

 

Per approfondimenti

Scarica il programma dell’evento

Scarica il Patto d'integrità firmato