22 Maggio 2018
Madonie resilienti: laboratorio di futuro
Primo approfondimento tecnico sul Patto con L’Unione dei Comuni
Il 22 maggio presso la sede di So.Svi.Ma a Castellana Sicula, si è tenuto, a cura di Amapola, il primo incontro con il personale tecnico e amministrativo dei Comuni dell’Unione, una cui parte sarà presto ufficialmente incardinata nella CUC (centrale unica di committenza) e che si occuperà delle procedure di appalto della SNAI, tra le quali, quelle oggetto di implementazione del Patto d’Integrità. È stata un’importante occasione di approfondimento dei meccanismi del Patto e sugli impatti che questo avrà nello svolgimento delle procedure di gara ma non solo: sono state anche raccolte le esigenze formative e sondate le competenze del personale attraverso un breve questionario. Lo scopo è stato quello di individuare quegli argomenti che, attraverso una formazione basata sulla condivisione delle reciproche conoscenze, possano fornire una buona base di partenza per le procedure di gara che sperimenteranno il Patto d’integrità.