Rete scolastica delle Madonie. Smart school e ambienti innovativi per la didattica integrata

Informazioni generali

ambitoIstruzione
Stazione appaltanteRete Scolastica delle Madonie ReSMa
Beneficiari direttiIstituti scolastici delle tre aree territoriali in cui si articola ReSMa (Alte Madonie, Basse Madonie, Madonie Imeresi)
Localizzazione dell'interventoComuni Area Interna
Tipologia di appaltoFornitura di beni e servizi
ProceduraBando di gara
Finanziamento€ 1.224.661,52 (Legge di Stabilità)
Obiettivo dell'intervento

Realizzare ambienti innovativi destinati a potenziare la creatività e le capabilities degli studenti e dei docenti connettendo conoscenze teoriche all'esperienza del fare e del lavoro comune. 

Diffondere opportunità creative, affermando il ruolo della scuola come Civic Centre che contribuisce all'attrattività del territorio.

Descrizione dell'intervento

SI tratta di un intervento complesso all’interno di un più ampio programma di innovazione dei percorsi di istruzione e formazione del territorio, articolato in 3 sub-azioni:

- Creazione di laboratori per la didattica digitale integrata (smart schools): si tratta di allestire delle aule con arredi e attrezzatura digitale (es. tablet individuali in rete con il docente e con un grande schermo). Comprende anche percorsi formativi per i docenti.

- Creazione di officine energetiche (FabLab), in 3 scuole pilota che saranno attrezzate con dispositivi didattici dimostrativi (exhibit) e apparecchiature tecniche che includono un laboratorio elettronico e un'attrezzeria meccanica per la lavorazione dei metalli, la modellazione e stampa 3D di prototipi. Attività laboratoriali e didattiche saranno alla base dei percorsi formativi impostati sul metodo "learning by doing".

- Allestimento di laboratori audiovisivi e multimediali/WEB TV attraverso l’acquisto di attrezzatura hardware (postazioni pc) e software (programmi per il montaggio di foto video, audio), di dispositivi per il lavoro in rete tra studenti e con il docente con un approccio di apprendimento cooperativo. Uno degli istituti, inoltre sarà selezionato per ospitare al proprio interno, una webTV. Si articolerà in un palinsesto settimanale di appuntamenti seriali per fidelizzare l’utenza e con sottotitoli in inglese per agevolare la fruizione a livello internazionale, nell'ottica di rafforzare anche per questa via, l'attrattività del territorio dotato di Banda Ultra Larga.

 

Ritorna all'ambito Istruzione