20 Agosto 2018
Monitorappalti
Guida agli appalti pubblici finanziati dall'unione europea

La Commissione Europea ha pubblicato una guida utile per i funzionari pubblici di tutta Europa che si occupano di appalti. La guida è pensata per evitare gli errori più frequenti ed adottare le migliori pratiche in materia di appalti pubblici finanziati dai fondi strutturali e di investimento europei (fondi SIE) e altri.

Il testo ha una funzione di orientamento, spiega come sfruttare al meglio le opportunità offerte dalle direttive del 2014. Ad esempio meno burocrazia e più procedure online per rendere più semplici i processi di partecipazione alle gare pubbliche per le PMI oppure la possibilità di introdurre nuovi criteri nell'aggiudicazione in modo da scegliere aziende socialmente responsabili e prodotti innovativi e rispettosi dell'ambiente.

La guida aiuta a identificare ed evitare aree di potenziale rischio negli appalti pubblici, una delle principali fonti di irregolarità nella gestione dei fondi UE. Questo strumento non solo vuole garantire regolarità e trasparenza, ma potrà migliorare anche l'efficienza e l'efficacia degli appalti pubblici con significativi vantaggi in termini di concorrenza leale e qualità degli investimenti, a beneficio delle pubbliche amministrazioni, delle società coinvolte e dei benificiari finali: i cittadini.

Proprio per questo riteniamo che possa essere anche una buona lettura, per comprendere meglio un tema - quello degli appalti pubblici - difficile ma che tocca tutti noi nel quotidiano.